Tour Divini | ALESSANDRIA – IL TIMORASSO E VOLPEDO
2639
page-template-default,page,page-id-2639,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO 2018, ALLA SCOPERTA DELLE PROVINCE DEL PIEMONTE

 ALESSANDRIA

 

 LE  SELVAGGE COLLINE TORTONESI, IL TIMORASSO E PELIZZA DA VOLPEDO

 

 

PRESIDIO SLOW FOOD: IL SALAME DELLE VALLI TORTONESI

ITINERARIO IDEATO IN COLLABORAZIONE CON LA RETE SLOW FOOD

 IL TIMORASSO

Partenza da Torino presso il piazzale del  Salone del Gusto

 

Arrivo a Monleale, paese tipico della coltura vitivinicola tortonese  per scoprire il Timorasso, antico vitigno quasi perduto, che oggi gode di un nuovo successo grazie al lavoro di un gruppo di coraggiosi produttori della zona

 

Le marcate note minerali e la sua finezza riportano subito al pensiero dei grandi bianchi d’Oltralpe dal lungo invecchiamento.

 

Visita ad una storica cantina di produzione di  Timorasso,   e degustazione guidata in cantina

IL SALAME DI TORTONA

Arrivo a Costa Vescovato presso una Cooperativa agricola e sociale certificata biologica

 

Visita guidata dell’ azienda che incarna il concetto di “buono, pulito e giusto” fin dagli anni ’70, quando i soci fondatori decisero di dedicarsi alla cura del proprio territorio e delle locali tradizioni contadine, contrastandone l’abbandono

 

Produttori unici del salame delle valli tortonesi, presidio Slow Food

 

Pranzo presso l’ azienda agricola a base di prodotti biologici di produzione propria.

PELIZZA DA VOLPEDO

Trasferimento al vicino paese di  Volpedo

 

Visita della mostra dedicata a Pelizza da Volpedo, artista e pittore  nato a Volpedo nel 1868

Il suo grande capolavoro è Il Quarto Stato, opera iconica della lotta del proletariato

 

Cena presso trattoria tipica segnalata da Slow Food.

 

Rientro a Torino in serata